Giovedì 10 Novembre

A gentile richiesta...

...interrompo il periodo di afasia con qualche gadget idiota (ergo indispensabile) da tenere in considerazione visto il rapido appropinquarsi delle feste natalizie. Si, lo so che manca un mese e mezzo, ma visti i ritmi con cui bloggo ultimamente, meglio giocare d'anticipo.


prp.jpgConsiderando l'assoluta banalità dei lettori mp3 (non che l'idea che qualcuno mi regali un iPod video mi faccia schifo, ovviamente), il consiglio per chi vuole distinguersi è sicuramente questo
lettore portatile di dischi in vinile. Semplicemente geniale: è in grado di riprodurre migliaia di brani (basta cambiare disco ogni 4 minuti, se utilizzate i classici 45 giri da 7 pollici), e ve lo potete portare in giro come un qualsiasi iPod (pesa giusto un'anticchia di più, ma farete un figurone). Funziona a pile o con un alimentatore esterno da 12 volts. E' dotato di ben 2 uscite per auricolari, di una pratica tracolla per il trasporto e si può facilmente collegare addirittura ad un amplificatore. Non credo che lo si possa utilizzare mentre si fa jogging, ma per quello che mi riguarda, non è un problema: io non faccio jogging.


coopercooler.jpgIl secondo gadget rappresenta probabilmente la più grande invenzione dell'umanità dopo il bidèt: è il Cooper Cooler, un congelatore istantaneo per lattine e bottiglie. Risolve brillantemente il problema posto dalla necessità impellente di bersi una birra ghiacciata senza dover attendere il tempo necessario al freezer di casa per portarla ad una temperatura che non la faccia sembrare urina felina. Basta riempirlo di ghiaccio e acqua, infilare la lattina e attraverso un processo elementare (l'irrorazione del contenitore con la sua simultanea rotazione sull'asse orizzontale) è in grado di portare il beverone da 25 a 6 gradi centigradi in sessanta secondi secchi. Prezzi a partire da 60 dollari su Amazon, risultati impagabili.

Iniettato da Marcello alle 01:15 | Commenti (12) | TrackBack (0)

Mercoledì 7 Settembre

((U+C+I) x (10-S))/20 x A x 1/(1-sin(F/10))

Murphy.jpgIl titolo di questo post è in realtà un'autentica rivoluzione nella scienza statistica. Si tratta della formula matematica che consente di misurare la percentuale di rischio sulla base della Legge di Sod (Anything that can go wrong, will go wrong), variazione anglosassone sul tema della ben nota Legge di Murphy (If anything can go wrong, it will).
La formulazione di un metodo di calcolo scientifico si deve a British Gas, che ha commissionato ad un gruppo di lavoro composto da un fisico, da un matematico e da uno studioso di statistica l'elaborazione di uno strumento di calcolo scientificamente valido per la valutazione dei rischi connessi allo sviluppo pratico di qualsiasi attività. Il risultato è su questa pagina, dove con un semplice inserimento di alcune variabili (urgenza, importanza, complessità, abilità e frequenza) è finalmente possibile anche a noi comuni mortali calcolare quali sono le possibilità che qualcosa vada storto. Per una migliore comprensione degli effetti nefasti della Legge di Murphy (o di quella di Sod), si veda comunque
questa immagine.

Iniettato da Marcello alle 01:55 | Commenti (8) | TrackBack (0)

Venerdì 2 Settembre

L'ottimismo è il sale della vita

life.gif
Non siate fatalisti: fate le vostre scelte, diventate padroni del vostro destino. Il vostro futuro è tutto da scrivere, ma una cosa è certa: sarà sicuramente favoloso.

Iniettato da Marcello alle 02:13 | Commenti (2) | TrackBack (0)

Capolavori pop

greentowel.jpgC'è una linea sottile che separa l'indiscutibile capolavoro dell'autentico genio dalla stronzata colossale. E' un confine labile, contraddistinto da un margine di ambiguità a causa del quale permane, sovente, l'amletico dubbio che a Roma si riassume in un "ce fai o ce sei?". Kennedy, a mio parere, è un esempio emblematico di questa ambiguità: è un genio o un coglione? Ascoltate il suo singolo, "Your Mama", e giudicate voi.

Iniettato da Marcello alle 01:36 | Commenti (1) | TrackBack (0)

Giovedì 1 Settembre

Capienza

condoms.jpg
Finalmente la risposta alla domanda delle domande: qual'è la capienza massima di un profilattico?

Scusatemi, è un mese che non bloggo e ogni stronzata mi sembra geniale...

Iniettato da Marcello alle 02:00 | Commenti (2) | TrackBack (0)

Le sostanze dal cropo secrete...

specimen.jpg...hanno un valore. Specialmente se il corpo da cui provengono è quello di una qualsiasi celebrità. I listini di CelebritySkin valutano la materia fecale di Jack Black a 92 dollari. Più a buon mercato una fiala di urine di Robin Williams, appena 25 dollari. Molto più a buon mercato dei batteri prelevati direttamente dal corpo di Sarah Jessica Parker: saranno vostri per soli 6 dollari e 75.

Iniettato da Marcello alle 01:35 | Commenti (0) | TrackBack (0)

Danze metropolitane

hulaop.jpgA Roma, nella centralissima piazza Barberini, può capitare di imbattersi in un personaggio anomalo. Vestito con abiti quantomeno stravaganti, con un paio di occhiali spessi ed una vecchia radiocuffia calata sulla testa, il personaggio in questione passa buona parte della sua giornata a ballare sotto la fontana del tritone, apostrofando di quando in quanto gli automobilisti o i turisti di passaggio. A Londra, a quanto pare, c'è di meglio...

Iniettato da Marcello alle 01:17 | Commenti (1) | TrackBack (0)

Martedì 9 Agosto

Elettrochoc

A Roma, una delle aziende che forniscono energia elettrica e acqua alla popolazione è l'Acea. La divisione che si occupa dell'elettricità, in particolare, si chiama AceaElectrabel. Tutt'attaccato.
Il Genio che ha deciso di registrare il sito web destinato agli utenti, non sapendo bene cosa mettere tra acea, electrabel ed elettricità, per non sbagliarsi ha creato questo mostro:
www.aceaelectrabelelettricita.it.
Applausi.

Iniettato da Marcello alle 12:05 | Commenti (2) | TrackBack (0)

Giovedì 16 Giugno

Io ce l'ho profumato

minty.jpgUn'altro gadget per gli appassionati del fai da te: Minty, il lettore MP3 (completo di trasmettitore FM per collegarlo senza fili all'autoradio) in una scatolina di mentine. Funziona con memorie Compact Flash, costa poco, è leggero ed entra tranquillamente in un taschino. Ed è sicuramente più cool dell'iPod.

Iniettato da Marcello alle 00:36 | Commenti (8) | TrackBack (0)

Mercoledì 15 Giugno

Bolle di silenzio

wavebubble.gifSecondo gli studi di Edward T. Hall ogni essere umano tende a mantenere intorno a sè uno "spazio personale", mantenendo una distanza pari a circa 4 piedi (1.2 metri) tra il proprio corpo e quello degli altri. La violazione di questo spazio provoca disagio, specialmente se accompagnata da interferenze disturbative come le conversazioni al telefonino di chi ci circonda. La soluzione al problema è un semplice jammer, un apparecchietto in grado di interferire sulle frequenze utilizzate dai cellulari (ma anche su quelle di apparecchi wi-fi e RFID) isolando l'utilizzatore in una "wave bubble" imperbeabile ai disturbi da provocati da questi elementi. In pratica, a chi oltrepassa il vostro spazio personale conversando al cellulare, casca la linea. Semplice, geniale e, molto probabilmente, illegale. Qui tutte le istruzioni per costruire la vostra wabe bubble (pdf, 13 Mb circa). Se preferite la pappa già cotta, qui c'è chi vende un phone jammer bello e pronto (meravigliosamente simile ad un normale cellulare), al modico prezzo di 240 dollari.

Iniettato da Marcello alle 23:59 | Commenti (2) | TrackBack (0)

Buona la prima

lodger2.gifE' passato più di un anno da quando ho scoperto i Lodger, e loro intanto sono riusciti a incidere il loro primo disco (e già stanno preparando il secondo). Bello, decisamente. Ma la cosa migliore rimangono i loro video. Per vederli, basta entrare nell'area movies del loro sito (e per farlo, tocca vincere alla slot machine; è un po' complicato, ma ne vale la pena).

Iniettato da Marcello alle 01:09 | Commenti (0) | TrackBack (0)

La generazione dei generatori

barcode.pngDal generatore di codici a barre a quello di nomi di batteri, e altre 400 amenità di simile concezione: ecco l'imperdibile Generator Blog (made in Presurfer)

Iniettato da Marcello alle 00:37 | Commenti (0) | TrackBack (0)

Gli amici degli amici sono miei nemici

nemster.gifCredo di aver perso il conto delle communities alle quali, volente o nolente, mi devo essere iscritto nel vano tentativo di inserirmi in inutili network sociali. Ora ho trovato quella giusta, e a fanculo Friendster e simili: ecco a voi Nemster.


Nemster è una comunità che mette insieme paranoidi, egoisti, cattivi e monomaniaci attraverso un network di piani in competizione e ideologie incompatibili per istaurare conflitti aspri, mutuo odio o per permettervi di trovare i vostri veri nemici.
Potete usare Nemster per:
* Trovare i nemici dei vostri nemici e cospirare con loro
* Denunciare i vostri nemici
* Farvi nuovi nemici
* (eccetera...)

Iniettato da Marcello alle 00:17 | Commenti (1) | TrackBack (0)

Sabato 4 Giugno

...'mo torno

nyc.jpgDetta in due parole: la vacanza è finita. Due settimane a New York (ma la latitanza dal blog dura da un po' di più, in effetti), passate in un attimo. Non che siano servite per ricaricare le pile, dal momento che tornerò più stressato di prima (due settimane di shopping isterico, season finale in tv delle varie serie, cinema, teatro, chilometri a piedi e soprattutto due settimane di pioggia continua). Ma non mi lamento (eccemancherebbe).
Tra 18 ore mi imbarco per la traversata verso la vecchia Europa, e nel pomeriggio di domenica dovrei essere di nuovo a casuccia. Superato l'inevitabile jet lag, mi impegno formalmente a ricominciare ad aggiornare 'sto blog. Almeno credo.

Iniettato da Marcello alle 04:38 | Commenti (7) | TrackBack (0)

Mercoledì 4 Maggio

Ecoscooter

scooter.jpgAltro che segway: ecco il primo scooter veramente ecologico, ad impatto ambientale zero (fatta eccezione per le deiezioni del propulsore, ovviamente). Chissà se sia possibile acquistarlo con gli incentivi governativi...

Iniettato da Marcello alle 01:47 | Commenti (7) | TrackBack (0)