Ander costruksciòn
Lo zen e l'arte di unire l'inutile al dilettevole

« Drive different | Home Page | Dopo i blog, i wiki? »

20.05.03

Le relazioni pericolose

Esiste una relazione diretta tra la taglia delle scarpe e la dimensione del pene? Prima di fornire una risposta all'amletico dubbio, s'impone una riflessione: se la niù economy è crollata, lo si deve in parte anche alla mancata globalizzazione ed universalizzazione delle unità di misura relative ai capi d'abbilgiamento. L'esempio più emblematico riguarda il ramo delle calzature: se vado in un negozio di scarpe, posso provarne diverse paia prima di decidere quali acquistare, in base a parametri soggettivi (calzano bene? sono comode?). In rete, questo non è possibile. Anzi, la difformità nell'indicare il valore più importante (la taglia) nelle diverse aree del pianeta, rende la scelta un'impresa quasi disperata. Che relazione c'è fra la taglia 42 italiana, la 8 anglosassone o la 8 e mezzo americana? Se ci fosse un parametro comune, probabilmente l'e-commerce ne beneficerebbe immensamente. E se quel parametro fosse la dimensione del pene? Niente da fare, ovviamente: studi scientifici dimostrano che la lunghezza del batocchio e quella del piede non sono assolutamente correlabili. Però in questa pagina c'è una tabella di conversione tra le diverse taglie che prevede, come parametro relativo di raffronto, la dimensione del papero. Se fosse realistica, John Holmes avrebbe dovuto avere scarpe di taglia superiore alla 49.

Iniettato da Marcello alle 02:36 | TrackBack


Creative Commons License
This weblog is licensed under a Creative Commons License.
Powered by
Movable Type 3.2