Ander costruksciòn
Lo zen e l'arte di unire l'inutile al dilettevole

« Piccoli omicidi tra amici | Home Page | Questo DVD si autodistruggerà entro 48 ore »

17.05.03

Mai più senza (James Brown non aveva capito un cazzo)

Virtual Sex MachineThe incredible, amazing Virtual Sex Machine. Praticamente uno stimolatore per l'organo sessuale maschile collegabile a qualsiasi Pc, in grado di sincronizzare i suoi vibranti movimenti con le immagini di un film porno per simulare una perfetta suzione del membro. La pubblicità è inquietante: il video promozionale, oltre a decantare le doti dell'apparecchio, evidenzia gli indiscutibili vantaggi del sistema proponendolo come valida alternativa in caso di indisponibilità femminile ("Hai le tue cose? E io ho il mio coso. Alè"). Il diabolico marchingegno è disponibile alla modica cifra di 369.69 dollari, spese di spedizione escluse.

Iniettato da Marcello alle 02:19 | TrackBack


Creative Commons License
This weblog is licensed under a Creative Commons License.
Powered by
Movable Type 3.2