Ander costruksci˛n
Lo zen e l'arte di unire l'inutile al dilettevole

« Sorridi, America: sei su candid camera | Home Page | Stampa Estera: le notizie stronze della settimana »

16.05.03

Star Wars episodio 12: la rivincita del nerd

starwars.jpgStoriella a lieto fine: tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana (in Canada, per la precisione), un quindicenne sovrappeso si fa prestare la videocamera da un'amico. Nell'impossibiltÓ di utilizzarla per riprendere le sue performance erotiche, il pischello gira un video in cui, manico di scopa in mano, finge di essere un cavaliere Jedi. Il problema Ŕ che, quando restituisce la videocamera, si scorda di rimuovere il nastro. L'amico (bastardo) scopre l'altarino e provvede immediatamente a metterlo in rete. In pochi giorni il video fa il giro del mondo, intasando le reti peer to peer. Finisce, tra l'altro, nelle mani di Bryan Dube della Raven Software, che aggiunge effetti speciali e colonna sonora, contribuendo alla nascita del mito dello Star Wars Kid.
A quasi un anno dalla diffusione del video, il quindicenne canadese ha finalmente un nome. Lo ha "identificato" Andy Baio, che pubblica sul suo blog la storia di questa leggenda vivente. Andy ha anche lanciato una sottoscrizione: per ripagare il pischello canadese dai danni d'immagine causati dalla diffusione del video, ha messo su una colletta per regalargli un iPod. Sino ad oggi, ha raccolto pi¨ di cinquecento dollari.

Iniettato da Marcello alle 03:36 | TrackBack


Creative Commons License
This weblog is licensed under a Creative Commons License.
Powered by
Movable Type 3.2